How to dress a dragon

Realizzato da:  Susan Ricca

Il tempo libero è una parte importante della vita di tutti noi e può essere impiegato per svolgere attività sportive, culturali, di volontariato o anche soltanto per divertirsi e stare insieme agli altri.

Impegnare il proprio free time coltivando degli hobby e delle passioni è fondamentale sin da bambini. Come si chiamano gli hobby in inglese? Scopriamolo attraverso questo storytelling ambientato nella città di Hobbyville.

Obiettivi di apprendimento:

  • conoscere il lessico relativo ad alcuni hobby in inglese;
  • imparare a utilizzare la struttura grammaticale like+ing form e to be good at
  • comprendere semplici frasi in lingua inglese.

Argomenti linguistici:

  • vocabulary: hobbies;
  • grammar: like+ ing form, to be good at.

materiale:

  • materiale fotocopiabile;
  • forbici;
  • penne/matite;
  • colla.

READ THE STORY

Prima di iniziare il racconto della storia To Hobbyville we go di Timothy Taylor, creiamo un clima distensivo e rilassante in classe, disponendo gli alunni in cerchio e attirando la loro attenzione con una frase che possiamo ripetere all’inizio di ogni storia. Diciamo: One, two, three. It’s story time… eyes on me! Prendiamo il picture book e invitiamo i bambini  a osservare la copertina, dicendo: It’s time for a new story. Look at the book cover. The title says To Hobbyville we go. There are five children in a sort of carriage. Where are they going? Why are they wearing strange costumes? What is Hobbyville? Let’s read the story to see what happens. Dopo aver raccontato la storia, ascoltiamo uno dei tanti read aloud presente in rete, così da far ascoltare la story con un accento diverso dal nostro.