My dad

By Susan Ricca

Why i love winter

Realizzato da:  Susan Ricca

Amico, compagno di giochi e di avventure, guida, modello da seguire… Chi sarà mai? Un supereroe? No, semplicemente il nostro papà. Dedichiamo questo lesson plan interamente alla figura del padre, preparando tante idee carine e creative per celebrare la sua festa e sottolineando quanto sia importante la sua presenza e il suo costante supporto nella nostra vita.

Obiettivi di apprendimento:

  • conoscere e utilizzare il comparative form;
  • ripassare l’uso di can;
  • ripassare l’uso di alcuni action verbs;
  • ripassare l’uso di alcuni aggettivi;
  • comprendere semplici frasi in lingua inglese.

Argomenti linguistici:

  • grammar: comparative form; action verbs; can; adjectives.

materiale:

  • materiale fotocopiabile;
  • forbici dalla punta arrotondata;
  • perforatrice;
  • nastro colorato.

READ THE STORY

Prima di iniziare il racconto della storia My dad di Anthony Browne creiamo un clima distensivo e rilassante in classe, disponendo gli alunni in cerchio e cercando di attirare la loro attenzione con una frase che possiamo ripetere all’inizio di ogni storia: One, two, three…t’s story time…eyes on me!  Prendiamo il picture book e invitiamo i bambini a osservare la copertina, dicendo: This is our new story.  The title is My dad. This is a special story dedicated to all dads. Father’s day is coming, so be ready to celebrate him. Look at his face, it is very fun. Let’s discover what happens to this fun dad.

Dopo aver raccontato la storia, ascoltiamola nuovamente, utilizzando uno dei tanti read aloud presenti in rete, così da far ascoltare un audio del racconto con un accento diverso dal nostro.

 

STORY SEQUENCING

Dopo aver raccontato e ascoltato la storia, distribuiamo ai bambini la scheda didattica Story comprehension, scaricabile di seguito, e spieghiamo la consegna. Questa prima attività permetterà di verificare la comprensione della storia, analizzandone alcuni aspetti. Inoltre, offre l’opportunità  di far ripassare l’uso del verbo can e del comparativo di uguaglianza.

Prima dello svolgimento di questa attività, guardiamo insieme ai bambini il video seguente per approfondire l’uso del comparativo di uguaglianza.

Clicca qui per vedere il video:

Dopo aver visto il video, facciamo inventare agli alunni qualche frase con il comparativo, utilizzando degli oggetti della classe.

Iniziamo, l’esercizio, dicendo: Look at this worksheet. Let’s complete the task answering the questions and finding all the information in the story. Think about the actions the dad of the story can do and all the adjectives used to describe him. Then, answer the questions about your dad. Mentre i nostri bambini svolgono l’attività, passiamo fra i banchi per controllare lo svolgimento del loro lavoro.

ID CARD

Passiamo adesso alla realizzazione di una scheda descrittiva sul papà. Ogni alunno creerà una sorta di carta di identità sul proprio papà, mettendo in risalto gli aspetti che meglio lo descrivono. Stampiamo la scheda didattica That’s my dad e consegnamola a tutti i membri della classe. Presentiamo l’attività, dicendo: It’s time to talk about your dad. This is a sort of ID card where you can put all the information about your dad. You can start saying his name and age. Then, you can add the activities he likes doing, his favourite food and his nickname. There is also space for a short physical description. Think about your dad and complete the worksheet. Controlliamo lo svolgimento dell’esercizio e alla fine correggiamolo attraverso un’attività di reading, invitando ciascun alunno a leggere il proprio lavoro di fronte alla classe.

FATHER’S DAY COUPONS

Continuiamo il nostro storytelling con un’attività di scrittura creativa. Distribuiamo a ogni bambino la scheda didattica Father’s day coupons, che abbiamo precedentemente stampato. Gli alunni realizzeranno un simpatico libretto contenente diversi biglietti che personalizzeranno, scrivendo delle attività da poter fare insieme al loro papà o semplicemente dei piccoli gesti amorevoli nei suoi confronti (per esempio aiutandolo a fare qualcosa). Nella parte sinistra dei coupon sono previsti dei fori che permetteranno di unirli con del nastro colorato. I papà dei nostri bambini saranno molto contenti di ricevere un pensiero così originale! Presentiamo l’attività, dicendo: Look at this worksheet. This is a really nice activity. You are going to make a booklet for your dad. It is made of many coupons he can pull out. Personalise each coupon writing activities you can do together with your dad or simply a bonus he can use. Use the first and the second ticket as an example and write all the others. Al termine dell’attività, chiediamo a tutti di leggere il lavoro svolto.

Scarica qui la scheda didattica Father’s day coupons

Facciamo svolgere l’esercizio prima sul quaderno e poi, una volta corrette le frasi, chiediamo ai bambini di copiare il lavoro in bella copia sui coupon.

MAKE A CERTIFICATE

Concludiamo il nostro storytelling con un’attività davvero speciale. Facciamo realizzare ai nostri alunni un certificato-premio da regalare al proprio papà. Distribuiamo alla classe la scheda didattica World’s best dad certificate e chiediamo a tutti di completarla, scrivendo negli appositi spazi le informazioni richieste. Oltre a scrivere il nome del padre dovranno anche descrivere il motivo per cui lo reputano il papà migliore del mondo. Introduciamo l’attività, dicendo:  It’s time to make something special for your dad. Look at this paper. This is an award certificate for the world’s best dad. Write your dad’s name and the reason why he is so special to you. Dopo aver terminato l’attività, invitiamo ogni bambino a leggere a turno il proprio lavoro.

Per una resa migliore, stampiamo il certificato direttamente su cartoncino.

Scarica qui l’allegato  World’s best dad certificate