Grandma’s kitchen

By Susan Ricca

Why i love winter

Realizzato da:  Susan Ricca

Una delle attività preferite dai bambini è quella di “mettere le mani in pasta”, preparando personalmente deliziose prelibatezze. Grazie a questo dolcissimo storytelling impareremo non solo i nomi inglesi dei vari ingredienti, ma anche degli utensili da poter utilizzare in cucina per preparare dei buonissimi biscotti.

Obiettivi di apprendimento:

  • conoscere il lessico relativo alcuni ingredienti in inglese;
  • conoscere il lessico relativo agli utensili da cucina in inglese; 
  • imparare alcuni action verbs;
  • comprendere semplici frasi in lingua inglese.

Argomenti linguistici:

  • vocabulary: cooking ingredients and tools;
  • grammar: action verbs.

materiale:

  • materiale fotocopiabile;
  • forbici;
  • matite/penne;
  • colla.

READ THE STORY

Prima di iniziare il racconto della storia Grandma’s kitchen di Madison Lodi, creiamo un clima distensivo e rilassante in classe, disponendo gli alunni in cerchio e attirando la loro attenzione con una frase che possiamo ripetere all’inizio di ogni storia: One, two, three…it’s story time…eyes on me! A questo punto, prendiamo il picture book e invitiamo i bambini a osservare la copertina. Diciamo: It’s time for a new story. Look at this sweet book cover. There is grandma bunny and her little granddaughter. They are cooking together. Let’s read the story and discover what happens in this lovely kitchen. Dopo aver raccontato la storia, ascoltiamo uno dei tanti read aloud presente in rete. Di seguito ne troviamo uno raccontato da una dolcissima bambina.

Clicca qui per ascoltare il read aloud della storia

 

STORY SEQUENCING

Dopo aver raccontato e ascoltato la storia, distribuiamo agli alunni la scheda  Story comprehension, scaricabile di seguito, e spieghiamo la consegna. Quest’attività ci permetterà di verificare la comprensione globale della storia e si focalizza sul lessico legato agli ingredients. Chiediamo alla classe di osservare con attenzione la scheda e di selezionare solo gli ingredienti utilizzati dalle due protagoniste del racconto. Iniziamo l’esercizio, dicendo: Look at this worksheet. There are a lot of ingredients. Tick only the ones used in the story to make the cookies. Do you remember what the two bunnies use? Mentre i bambini svolgono l’attività, passiamo fra i banchi per controllare lo svolgimento del lavoro. Infine, correggiamo l’esercizio, invitando la classe a elencare gli ingredienti selezionati.

Per un maggior coinvolgimento facciamo svolgere l’activity in modalità cooperativa, facendo lavorare gli alunni in coppia.

TOOLS OR INGREDIENTS?

Continuiamo il nostro storytelling, ascoltiamo una canzone che ci permetterà di approfondire ulteriormente il vocabulary legato al topic cooking in the kitchen.

Clicca qui per guardare il video Cooking in the kitchen

Dopo aver ascoltato la song, focalizziamoci sugli action verbs menzionati, ovvero stir, mix, whisk e roll. Mostriamo agli alunni le Kitchen tools flashcards, scaricabili di seguito, e diciamo: We can use a lot of tools in the kitchen. If we want to make cookies, for example, we use a wooden spoon, a spatula, a mixing bowl, a cookie cutter and a rolling pin.What action can I do with each tool? I can stir ingredients using a wooden spoon (prendendo l’immagine del cucchiaio di legno e facendo l’azione di mescolare). I can mix ingredients using a spatula (prendendo l’immagine della spatola in silicone e facendo l’azione di mischiare). I can whisk ingredients using a whisk (prendendo l’immagine della frusta e facendo l’azione di sbattere). I can roll the dough using a rolling pin (prendendo l’immagine del matterello e facendo l’azione di stendere). Ascoltiamo nuovamente la canzone, invitando tutti a mimare insieme le varie actions.

A questo punto, proseguiamo la lezione attraverso un’attività che permetterà ai bambini di utilizzare il vocabulary appena appreso e di dividerlo in due macro categorie. Distribuiamo, dunque, alla classe una copia della scheda Tools or ingredients?, che abbiamo precedentemente stampato. Presentiamo l’attività, dicendo: Look at this paper, there are two columns and a lot of images. Cut all the images and glue them in the correct place. Are they tools or are ingredients? Let’s do the first one together. The first picture is a bag of flour. Is it a tool or an ingredient? It’s an ingredient. So, glue it on the right column. Facciamo svolgere l’esercizio in coppia e alla fine correggiamolo, facendo leggere ai kids, a turno, i vari abbinamenti.

Per rendere il tutto più autentico e realistico portiamo in classe una scodella, un mestolo di legno, una frusta da cucina, una spatola in silicone e un matterello.

GAME: PASS THE FLASHCARD

È giunta l’ora di fare un gioco molto divertente per ripassare il lessico appreso. Stampiamo le  Play in the kitchen flashcards, scaricabili di seguito, e raggruppiamole, formando un piccolo mazzetto. Disponiamo i bambini in cerchio e consegniamo a uno di loro il mazzetto di flashcards, con l’immagine rivolta verso il basso.  Facciamo partire un timer di 10 secondi e chiediamo ai bambini di passarsi, a turno, il mazzetto. Allo scadere del tempo, colui che avrà in mano le flashcards dovrà girare la prima carta, osservare l’immagine e dire il nome dell’oggetto in inglese. Se la risposta è corretta rimane in gara, altrimenti viene eliminato. Il gioco riprende, facendo ripartire il timer. Introduciamo l’attività, dicendo: It’s time for a game. Sit in a circle and start passing the cards around, keeping them face down. I set up a 10 seconds timer. When the time is over who has got the flashcards turns one of them face up and says the name of the object. If it is correct, he/she keeps playing. If it is wrong, he/she is eliminated from the game.

Scarica qui la scheda didattica Play in the kitchen flashcards

MAKE A BAKING CUPBOARD

Concludiamo il nostro storytelling con una craft activity davvero originale: i bambini creeranno un armadietto in cui riporre alcuni ingredienti e utensili da cucina. Consegniamo a tutti una copia della scheda What’s in the cooking cupboard?, scaricabile di seguito, e spieghiamo la consegna, dicendo: It’s time for a craft activity! Let’s make a cooking cupboard. What can we put inside? Cut all the pictures and glue them inside the cupboard. Dopo che tutti hanno finito, chiediamo: What’s in the cooking cupboard? In questo modo, terminiamo l’attività facendo ripassare i termini target della lezione, favorendone così la memorizzazione.

Scarica qui l’allegato What’s in the cooking cupboard?